11 gennaio 2015

Sick lit: 28 libri sul genere di Colpa delle stelle

Girovagando sulla rete mi sono imbattuta in un articolo che elencava una serie di libri da consigliare a chiunque abbia amato Colpa delle stelle di John Green. Si trattava di romanzi facenti parte del filone Sick Lit, ovvero inerenti adolescenti con problemi che vanno da malattie incurabili alla depressione, dall'anoressia all'autolesionismo e via dicendo. Sto scrivendo un articolo a riguardo, così per introdurre l'argomento mi è sembrato giusto presentarvi alcuni dei libri considerati migliori dagli "amanti" del genere e che in alcuni casi hanno suscitato scalpore (ve ne parlerò a breve).

Non sono al 100% d'accordo con chi ha dato vita all'elenco, questo perchè alcuni romanzi trattano argomenti molto più crudi e pesanti rispetto ad altri ma possono comunque rientrare nel genere. Ho comunque aggiunto altri libri trovati durante le mie personali ricerche e che sono attualmente sotto ai riflettori a causa del loro contenuto.

Nonostante tutto vorrei leggere alcuni di questi romanzi perchè -chi più, chi meno- mi intrigano.

Avete per caso letto qualcuno di questi romanzi? se sì, vi sono piaciuti?




Sick lit novels

http://amzn.to/1I4ndpO
1. Eleanor & Park. Per una volta. (Rainbow Rowell)
Il primo amore, i sentimenti che uniscono Eleanor e Park, due adolescenti che si avvicinano l'uno all'altra grazie alla comune passione per i fumetti e la musica. Una storia che si snoda tra problemi razziali ed abusi subiti durante l'infanzia. Una relazione purtroppo destinata a fallire.
Di Rainbow Powell ho ordinato Fangirl che, se dovesse piacermi, sarà immediatamente seguito da Eleanor & Park.
Maggiori informazioni? su Amazon.


http://amzn.to/1xRRgOz
2. Resta anche domani (Gayle Forman)
La diciassettenne Mia entra in coma in seguito ad un incidente stradale e, grazie ad un'esperienza extracorporea, riesce ad osservare l'avvicendarsi di amici e conoscenti recatisi a visitarla. Mia dovrà decidere tra due opzioni: continuare a vivere una vita difficoltosa o morire in pace?
Di questo romanzo esiste anche un sequel intitolato Resta sempre qui.
Maggiori informazioni? su Amazon.


http://amzn.to/1xZr3iA
3. Noi siamo infinito (Stephen Chbosky)
Ho scritto una recensione ed uno speciale dedicati a questo libro che, purtroppo, non ho per niente apprezzato. Lo includo ugualmente perchè suscita ancora un certo interesse ed ovviamente non siamo tutti uguali, magari potreste aver trovato il vostro libro del cuore :) anche in questo caso il protagonista è un adolescente tormentato da problemi emotivi, sociali e con un oscuro segreto alle spalle che continua a condizionare la sua vita.
Maggiori informazioni? su Amazon.


http://amzn.to/1xZr86b
4. Me, Earl and the dying girl (Jesse Andrews) [solo inglese]
Sebbene venga elencato come libro simile a Colpa delle stelle, il romanzo di Jesse Andrews è lontano dal melodramma e dai clichè che caratterizzano molti altri romanzi sick lit. Definito come più onesto e veritiero, con ottimi dialoghi, il romanzo di Andrews dovrebbe finire sugli scaffali della mia libreria entro breve, brevissimo tempo.
Maggiori informazioni? su Amazon.


http://amzn.to/1A43y39
5. Cercando Alaska (John  Green)
Altro romanzo del quale ho già parlato e di cui ho fornito una recensione. Come ho già detto, Green non rientra tra i miei scrittori preferiti, ma ritengo che questo romanzo sia migliore rispetto a Colpa delle stelle, sebbene ugualmente tedioso (purtroppo) e con personaggi tanto insopportabili quanto inconsistenti.
Maggiori informazioni? su Amazon.


http://amzn.to/1w83tsR
6. Zac and Mia (A.J. Betts) [solo inglese]
Anche in questo caso i protagonisti sono due adolescenti malati di cancro. Zac meier ha 17 anni ed è ricoverato in ospedale per sottoporsi ad lungo ed estenuante trattamento contro la leucemia quando incontra Mia, la "paziente della porta accanto". Mia è esuberante, bellissima ed ha un discutibile gusto in fatto di musica ed in breve tempo i due danno vita ad una profonda e sorprendente amicizia. I fatti sono narrati secondo la prospettiva di entrambi i personaggi lungo un arco di tempo di nove mesi.
Maggiori informazioni? su Amazon.


http://amzn.to/1y59pqF
7. E finalmente ti dirò addio (Lauren Oliver)
Samantha Kingston è probabilmente tra le ragazze più popolari della scuola. Il 12 Febbraio dovrebbe partecipare al Cupid Day, ma rimane uccisa in un incidente stradale. Il mattino successivo, Samantha si risveglia e si trova a rivivere la stessa giornata per sette volte, rendendosi conto di come ogni minimo cambiamento può condizionare il corso degli eventi. Una trama vista e rivista ma che per certi versi mi attrae.
Maggiori informazioni? su Amazon.


http://amzn.to/1Kx75PI
8. Tredici (Jay Asher)
Clay Jensen torna a casa dopo la scuola e trova un pacchetto spedito da Hannah Baker, una compagna di classe per la quale aveva una cotta e che si è tolta la vita da sole due settimane. All'interno del pacchetto vi sono tredici audiocassette sulle quali è incisa la voce di Hannah che racconta a Clay quali sianoi tredici motivi per i quali si è suicidata. Clay è uno di questi motivi. Ascoltando le audiocassette, Clay potrebbe scoprire una verità che lo riguarda e che non si sente pronto ad affrontare. Questo romanzo è nella mia wishlist da sempre, ma l'argomento mi "infastidisce", di conseguenza non l'ho ancora letto.
Maggiori informazioni? su Amazon.


http://amzn.to/1y59BWS
9. Jellicoe Road (Melina Marchetta) [solo inglese]
Taylor Markham aveva 11 anni quando la madre l'abbandonò su Jellicoe Road. Ora diciassettenne, la ragazza deve fare i conti con il suo passato e si rivolge ad Hannah, l'unica figura adulta capace di ricordarle l'affetto di una vera famiglia. Purtroppo Hannah sembra essere scomparsa nel nulla ed all'improvviso Taylor inizia a scoprire legami tra il suo abbandono, la scomparsa di Hannah, un misterioso ragazzo che vede nei sogni, uno straniero, cinque ragazzini che vivevano in Jellicoe Road negli anni '80 ed il magnetico Jonah Griggs.
Maggiori informazioni? su Amazon.


http://amzn.to/1y59I50
10. In viaggio verso di me (Morgan Matson) 
La vita di Amy non sta girando per il verso giusto ultimamente. Il padre è deceduto di recente a causa di un incidente stradale, mentre la madre vuole trasferirsi dalla California al Connetticut, proprio durante il suo ultimo anno di scuola. Amy si imbarca dunque in un road trip verso la soleggiata California, lasciandosi alle spalle il posto che ha da sempre considerato casa. A farle compagnia sarà il figlio della migliore amica di sua madre, George, in un crescendo di sentimenti che si intensificano durante il lungo viaggio.
Maggiori informazioni? su Amazon.


http://amzn.to/1DKS3RX
11. The beginning of everything (Robyn Schneider) [solo inglese]
Ezra Faulkner è deciso, vuole diventare una star del tennis ma in seguito ad un incidente si ritrova con un ginocchio inservibile ed è costretto a camminare con l'aiuto di un bastone come si trattasse di un adolescente Dr.House. A cambiare il suo modo di vedere la vita ci penserà una ragazza, Cassidy, depositaria di un segreto che vi lascerà senza parole.
Maggiori informazioni? su Amazon.


http://amzn.to/1y59Q4p
12. L'attimo perfetto (Tim Tharp)
Sutter è il tipo di ragazzo con cui vorresti divertirti e far festa, tutto fuorchè presentarlo ai tuoi genitori. Sutter non è un esempio da seguire per quanto riguarda gli studi, non ha alcun piano per il futuro ma è felice della sua vita, almeno finchè non incontra Aimee. Aimee è un disastro sociale, vive in un mondo tutto suo ed ha bisogno di aiuto. A volerle fare da guida è Sutter, deciso a mostrarle la via dando vita ad un'inaspettata amicizia che si trasformerà in qualcosa d'altro. Ora Sutter potrà finalmente fare la differenza nella vita di Aimee, o rovinarla per sempre.
Maggiori informazioni? su Amazon.


http://amzn.to/1Kx7pOx
13. Perdonami, Leonard Peacock (Matthew Quick)
Oggi è il diciottesimo compleanno di Leonard e lui nasconde una pistola all'interno dello zaino. Oggi è il giorno in cui Leonard ucciderà il suo ex-migliore amico, per poi togliersi la vita con la sua P-38. Prima di dare vita al suo piano, Leonard lascia regali per i suoi quattro amici, in modo da dire loro addio. Parlando con ciascuno di essi, Leonard lentamente rivela i suoi segreti man mano che le ore passano ed il momento della verità si avvicina. Un romanzo sulla solitudine e la difficoltà di crescere in un'età in cui tutto è possibile. Mi ricorda vagamente Dobbiamo parlare di Kevin di Lionel Shriver, libro che rientra tra i miei preferiti di sempre. Lo acquisterò a breve.
Maggiori informazioni? su Amazon.

http://amzn.to/1Kx7wcV
14. Anna & the french kiss (Stephanie Perkins) [presto in italiano]
Anna si sta avvicinando all'ultimo anno di scuola ed è piuttosto soddisfatta della propria vita. Ha un'amica di cui fidarsi, un lavoro ed una cotta che si sta pian piano trasformando in qualcosa di più. L'entusiasmo di Anna si spegne quando il padre decide di mandarla a trascorrere l'ultimo anno di scuola a Parigi, almeno finchè non fa la conoscenza di Etienne St.Clair, un ragazzo assolutamente perfetto. Il problema è che Etienne è impegnato, ed anche Anna lo è se la sua situazione sentimentale continuerà ad evolversi. Nonostante il titolo, questo romanzo è infarcito di umorismo tagliente, sarcasmo e drama.
Maggiori informazioni? su Amazon.


http://amzn.to/1C1KlSj
15. Ogni giorno (David Levithan)
Una storia d'amore unica, incentrata sull'anima di A., un adolescente che ogni giorno si risveglia in un corpo diverso, vivendo centinaia di vite. A. cerca di tenersi sulle sue, di non affezionarsi almeno fino al giorno in cui si risveglia nel corpo di Justin, innamorandosi della sua fidanzata Rhiannon. Le regole che A. si era imposto scompaiono all'improvviso, dopo aver trovato la persona con la quale vuole trascorrere ogni giorno della sua vita, non importa nel corpo di chi. Questo romanzo ha un qualcosa di poetico che non mi ha lasciata indifferente, tant'è che l'ho acquistato e dovrebbe arrivarmi a breve (in inglese).
Maggiori informazioni? su Amazon.


http://amzn.to/1A44bJT
16. Ask the passengers (A.S. King) [solo in inglese ]
Astrid Jones muore dalla voglia di confidarsi con qualcuno, ma i suoi genitori non si sono dimostrati degni della sua fiducia. La ragazza trascorre quindi molto tempo in giardino, con il volto rivolto al cielo ed agli aerei di passaggio, facendo domande personali ai passeggeri. Astrid chiede loro cosa significhi il fatto che si sia innamorata di una ragazza, i suoi amici iniziano a farle domande ma lei non riesce a confidarsi con nessuno, se non con persone che si trovano a centinaia e centinaia di metri sopra alla sua testa e che non sanno della sua esistenza. Astrid non sa che anche la più piccola delle connessioni finirà per interferire con la vita di questi sconosciuti e con la sua. Per il meglio. 
Maggiori informazioni? su Amazon.


http://amzn.to/1DKSmMs
17. Noi siamo grandi come la vita
Per un compito di lettere, Laurel deve scrivere una lettera d'amore ad una persona morta e lei sceglie Kurt Cobain, morto giovane proprio come sua sorella. Presto Laurel si ritrova a scrivere lettere a decine di personaggi come Janis Joplin e Amelia Earhart, condividendo i segreti della sua famiglia, l'amicizia, l'amore e gli abusi subiti quando sua sorella May avrebbe dovuto proteggerla. Solo quando Laurel avrà scritto la verità su quanto le è accaduto, soltanto allora riuscirà ad accettare il destino della sorella. Soltanto quando riuscirà a vedere May per ciò che era veramente -stupenda, ma con profondi difetti- riuscirà a vivere la propria vita.
Maggiori informazioni? su Amazon.


http://amzn.to/1C1Ky7W
18. Never eighteen (Megan Bostic) [solo inglese]
Austin Parker verso la verità, la bellezza e il vero significato della vita. Austin non vedrà mai il giorno del suo diciottesimo compleanno. Alla velocità cui sta andando, probabilmente non vedrà nemmeno la fine dell'anno. I dottori dicono che non ci sono speranza, così Austin ha deciso che è giunto il momento di andarsene. Prima di farlo, il ragazzo si imbarca in un viaggio per visitare coloro che lo hanno fatto sentire speciale, che lo hanno toccato nel profondo. Quello che inizia come un viaggio per dire addio si trasforma in un viaggio che porta amore, accettazione ed un significato alla vita di Austin.
Maggiori informazioni? su Amazon.



http://amzn.to/1IaqSm8
19. The dawn Rochelle series (Lurlene N. McDaniel) [serie, solo inglese]
Tredici anni. Un'età che dovrebbe presupporre balli, cheerleading, ragazzi. Dawn Rochelle non immaginava che tredici anni avrebbero significato anche dover fronteggiare il cancro ed ora dovrà combattere la battaglia più difficile della sua vita. Una battaglia che deve riuscire a vincere nei sei mesi che le rimangono a disposizione.
La McDaniel sembra sfornare una serie dietro l'altra, tutte incentrate su adolescenti malati di cancro. Non ho mai letto nulla a riguardo, ma la cosa mi insospettisce, voi che cosa ne pensate?
Maggiori informazioni? su Amazon.


http://amzn.to/1IBtpE4
20. Red tears (Joanna Kenrick) [solo inglese]
Emily Bowyer è un'adolescente normale, circondata da tanti amici ed una famiglia amorevole. Emily è una studentessa modello che però nasconde un segreto.
Si tratta di un romanzo che affronta il tema dell'autolesionismo, un fenomeno che sembra essere piuttosto diffuso tra gli adolescenti inglesi.
Maggiori informazioni? su Amazon.


http://amzn.to/1tWyJ3W
21. The probability of miracles (Wendy Wunder) [solo inglese]
Cam ha sedici anni ed ha trascorso gli ultimi sette anni della sua vita tra i corridoi degli ospedali. L'ultima cosa che vuole fare nel poco tempo che le rimane da vivere è quella di viaggiare le 1.5000 miglia che la separano da Promise (Maine), un luogo conosciuto per gli eventi miracolosi che vi si verificano: tramonti interminabili, denti di leone violetti, fenicotteri avvistati sulle rive del gelido Atlantico, un elusivo ragazzo di nome Asher ed una lista di cose che Cam dovrà fare prima di morire, cose che le insegneranno a credere nell'amore, in se stessa e nei miracoli.
Maggiori informazioni? su Amazon.


http://amzn.to/1A44zbl
22. Voglio vivere prima di morire (Jenny Downham)
La sedicenne Tessa è condannata dalla leucemia. Sapendo di avere a disposizione solo qualche mese di vita e con tutta la rabbia del caso, decide di stilare una lista di cose da fare prima di morire, che la facciano sentire viva e le diano l'impressione di avere avuto una vita completa. In questa lista, la cosa n. 1 è fare sesso. Poi c'è provare qualche droga; passare un giorno a fare shopping senza limiti, comprandosi tutto quello che vuole; viaggiare; rivedere i suoi genitori (separati) di nuovo insieme. A condividere con lei questi mesi e questi desideri, c'è Zoey, un'amica un po' "sbandata", che vuole sempre trasgredire e superare i limiti e che Tessa adora perché è l'unica che non la tratta da malata. Inizia così la corsa di Tessa contro il tempo, fra sesso, discoteche, droghe, piccoli furti. Fino al fatale incontro con Adam e con l'amore che strapperà Tessa da ogni paura.
Maggiori informazioni? su Amazon.


http://amzn.to/1Kx8c21
23. One last wish (Lurlene McDaniel) [serie, solo in inglese]
Un altra serie sick lit della McDaniel. La sedicenne Kara è nata con la fibrosi cistica ed ogni giorno deve fronteggiare un futuro incerto. Il rapporto con Eric e Vince riuscirà a darle la forza di vivere un giorno alla volta. Quando un anonimo benefattore promette di esaudire un suo desiderio. Kara non può fare a meno di domandarsi se ciò includa anche i miracoli e se questi si realizzino.
Una trama piuttosto stupida a mio avviso, ho come l'impressione che questa autrice scriva degli Harmony con protagonisti malati di cancro (questa serie comprende circa 12 volumi!!!!!)
Maggiori informazioni? su Amazon.



http://amzn.to/1IBtCHu
24. Zoe letting go (Nora Price) [solo inglese]
Twin Birch non è un ospedale come tanti, bensì un posto popolato da ragazze con seri problemi: magrissime, con una pericolosa tendenza verso l'autolesionismo.
Zoe non è come loro e non capisce come mai sia stata confinata in questo posto. Scrivere lettere alla sua migliore amica la aiuta a restare sana, pur senza ricevere alcuna risposta.
Zoe non sa come farsi nuovi amici e mentre la narrazione esplora la sua vita all'interno di Twin Birch, una seconda narrazione prende vita e descrive la storia segreta di un'amicizia complicata, delle scelte che facciamo, delle verità che raccontiamo a chi ci circonda e delle bugie che raccontiamo a noi stessi. La storia di un'amicizia con la capacità di salvare o di danneggiare.
Maggiori informazioni? su Amazon.


http://amzn.to/1y5b7Iz
25. Wintergirls (Laurie Halse Anderson)
Lia e Cassie sono amiche dall'infanzia, ragazze congelate nei loro fragili corpi, in competizione in un'assurda gara mortale per stabilire chi tra loro sarà la più magra. Lia conta maniacalmente le calorie di tutto quello che mangia e di notte quando i suoi non la vedono si sfinisce di ginnastica per bruciare i grassi. Le poche volte che mangia, cerca di ingerire cose che la feriscono, come cibi ultrapiccanti, in modo da ''punirsi'' per aver mangiato. Si ingozza d'acqua per ingannare la bilancia nei giorni in cui la pesano. Quando eccede nel cibo ricorre ai lassativi e passa il tempo a leggere i blog di ragazze con disturbi alimentari che si sostengono a vicenda. Nel suo libro più toccante e poetico dopo ''Speak'', finalista al National Book Award, l'autrice di best seller, L. H. Anderson esplora l'impressionante discesa di una ragazza nel vortice dell'anoressia.
Maggiori informazioni? su Amazon.


http://amzn.to/1A44S68
26. Quel che ora sappiamo (Catherine Dunne)
Daniel Grant è un adolescente appassionato e di talento: la musica, il disegno, la fotografia, le uscite in barca a vela. Ha un amico del cuore, che per lui è come un fratello, e una famiglia allargata calorosa e avvolgente nella sua complessità. Non manca niente, e il futuro si preannuncia altrettanto generoso. Fino a una domenica di settembre e a un evento tragico che precipita Ella e Patrick, i suoi genitori, in una voragine di dubbi e sensi di colpa. Perché è accaduto? E loro, sempre così dediti e attenti, dov’erano? Quali segnali non hanno saputo o voluto cogliere? Scoprire la verità, per quanto dolorosa, è l’unico modo per dare un senso e prospettive dignitose a una vita che sembra aver perso ogni sapore, ogni colore. Perché «non c’è nulla di più potente della conoscenza», anche quando rischia di annientarti. Comincia così una ricerca ostinata di tracce e responsabilità, fatta anche di brucianti attriti familiari, che illumina a poco a poco di una luce diversa volti, situazioni, dettagli appena intravisti e poi rimossi, ma restituisce al tempo stesso la certezza della gioia condivisa, dell’amore scambiato. E il finale, contrariamente a ogni aspettativa, è una festa, un commiato colmo di speranza da un gruppo di personaggi disegnati con una sapienza e una delicatezza sorprendenti, più veri del vero, eppure – anzi, forse proprio per questo – straordinari.
Maggiori informazioni? su Amazon.


http://amzn.to/1C1LFo8
27. La metà di niente (Catherine Dunne)
Dublino. Siamo a casa di Rose e Ben. Lei è in cucina, lui sta per uscire, come tutte le mattine. Ma questo è un giorno diverso dagli altri, perché Ben non è diretto in ufficio: sta lasciando Rose e i tre figli, sbattendo la porta in faccia a più di vent’anni di matrimonio. Tornerà? E quando?
Dopo una convivenza che fino a ieri credeva felice, Rose si ritrova di punto in bianco scardinata fin nelle più intime fibre. «Non era più la metà di una rispettabile, solida coppia borghese. Era la metà di niente.» Mentre segue un percorso interiore scandito da sentimenti contrastanti nei confronti dell’uomo che credeva di conoscere e da altrettanti dubbi e sensi di colpa, Rose si trova obbligata a far fronte all’emergenza economica immediata, a doversi improvvisare capofamiglia, a inventarsi un mestiere e un nuovo equilibrio famigliare. E grazie al sostegno delle persone che le sono vicine e alle risorse che non sapeva di avere, riesce a riprendere in mano le fila della routine domestica e a ricucire le lacerazioni della propria anima.
In una sorta di doppio percorso, dove alla cronaca diretta dell’abbandono e dei suoi penosi strascichi si alterna a mo’ di contrappunto una serie di flashback in cui vengono ricostruiti gli avvenimenti che hanno segnato il suo vissuto, a quarantadue anni Rose trova una voglia, anzi, una gioia assolutamente nuova di vivere e di sorridere.
Maggiori informazioni? su Amazon.


http://amzn.to/1C1LKbn
28. By the time you read this I'll be dead (Julie Anne Peters) [solo inglese]
Daelyn Rice ha alle spalle una lunga lista di tentativi di suicidio e questa volta è determinata ad andarsene per sempre. Questa volta la ragazza si affida ad un sito dedicato a chi vuole togliersi la vita e racconta episodi del suo passato, vicende inerenti episodi di bullismo iniziati sin dall'asilo. Daelyn trascorre ogni mattinata a scuola, dove è conosciuta come quella che non proferisce sillaba. Durante il pomeriggio visita www. through-the-light.com e pianifica la sua dipartita, finchè un giorno incontra Santana, il quale è deciso a starle vicino...
Maggiori informazioni? su Amazon.


2 commenti:

  1. Questo post è interessantissimo *___* mi segno alcuni titoli che non conoscevo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quali romanzi ti interessano? a me oggi è arrirvato "Me and Earl and the dying girl" e sto aspettando "Every day" di Levithan, però vorrei tanto leggere Wintergirls...sarà che questi argomenti li ho studiati anche per l'esame di psicopatologia dello sviluppo e non ho ancora affrontato anoressia e bulimia all'interno di un romanzo, di conseguenza sono curiosa di vedere come l'autrice ha sviluppato la storia :)

      Elimina

Per favore lascia un commento :) In alternativa puoi contattarmi via e-mail Grazie!

Ti va di interagire?


Diventa follower!

Seguimi su Facebook

Archivio del blog

Blogroll

Dove acquisto?

Ultimi commenti



I visitatori