11 ottobre 2013

The Giver (ll donatore) di Lois Lowry diventerà un film. Ecco il cast.

The giver - Il donatore - Lois Lowry
Tanto e tanto tempo fa gli uomini fecero una scelta:  scelsero di passare all'Uniformità. Rinunciarono ai colori, così come al sole, e alla neve e a tutte le altre differenze.  Abbiamo acquisito il controllo di molte cose, ma altrettante ne abbiamo perse.
Alzi la mano chi non ha mai sentito parlare della tetralogia "The giver" di Lois Lowry.
The giver - Il donatore - Lois LowryIl primo volume arrivò in Italia nel lontano 1997 con il titolo "Il mondo di Jonas" e venne poi ripubblicato da Giunti con il titolo che tutti conosciamo: "The giver".
I romanzi della Lowry hanno riscosso un enorme successo, tanto da essere stati inclusi nel piano di studi di svariate scuole americane. Ovviamente non sono mancate le polemiche a causa dei forti temi trattati dall'autrice come l'olocausto, le malattie terminali, il razzismo, l'eutanasia e l'omicidio. Come conseguenza, altri istituti hanno optato per soluzioni più drastiche, proibendo la lettura di questi libri che risultano essere tra i più censurati al mondo.
Il meraviglioso romanzo distopico "The giver" è stato pubblicato nel nostro paese da Giunti nella collana Y per "giovani adulti", seguito dagli altri tre volumi della serie.
Per quanto mi riguarda sono innamorata di questa serie che definirei senza problemi un piccolo capolavoro, quattro libri da leggere assolutamente, la cui trama è capace di stregare il lettore e di portarlo a riflettere.



Hollywood Reporter: The Giver uscirà nelle sale nel 2014

Da tempo ormai si vociferava di un possibile adattamento cinematografico del primo volume. Ambientato in una società del futuro prossimo, dove sono state annullate le differenze individuali, la percezione del dolore, la passione e i sentimenti più profondi, il libro racconta un anno di vita di Jonas, dodicenne ambizioso. Nella Comunità non ci sono scelte, colori, piaceri, amore, emozioni, e persino il tempo atmosferico è sempre lo stesso. Non puoi sceglierti il lavoro, il consorte, la famiglia. Nella "Cerimonia dei Dodici", ai 12enni viene assegnato il lavoro che avrebbero dovuto svolgere per il resto della loro vita. Jonas, in questa cerimonia, viene insignito del compito di ricevere le Memorie dell’Umanità. Egli raccoglie i ricordi dal "Giver" provando sulla propria pelle tutte quelle sensazioni che nessun altro membro della comunità conoscerà mai: scopre i colori, il significato dell'amore, del dolore, della frustrazione, e scopre il terribile segreto della Società in cui vive. Si rende conto quindi che la strada verso la conoscenza è un cammino senza ritorno.

Nuove aggiunte al cast

Inizialmente si era fatto il nome di De Niro nei panni del donatore, ma ormai sembra essere stato confermato , che da anni sperava di ottenere la parte. Dopo mesi di silenzi e smentite, finalmente la notizia è certa: le riprese di "The Giver" inizieranno entro la fine dell'anno in Sud Africa e la pellicola debutterà sugli schermi statunitensi il 15 Agosto,
The giver - Il donatore - Lois Lowry
Jeff Bridges
Al cast sono stati aggiunti anche Katie Holmes, Taylor Swift (nei panni di Rosemary), Meryl Streep, Brenton Thwaites, Odeya Rush e Alexander Skarsgård.

Vi terremo informati non appena entreremo in possesso di ulteriori informazioni relative alle riprese.
Intanto vi chiediamo: siete soddisfatti del cast? quali attori e attrici avreste voluto vedere nei panni dei protagonisti? 


3 commenti:

  1. Non sapevo che fosse stato pubblicato nel 1997, la copertina è davvero inquietante lol Comunque sono entusiasta del film e del cast, in particolar modo per quanto riguarda Taylor Swift, che non è un'attrice professionista ma fa comunque la sua bella figura e la adoro :)

    RispondiElimina
  2. Effettivamente la copertina della prima edizione ha un che di inquietante, quel bebè in alto mi ricorda molto i Teletubbies...altrettanto inquietanti! :D

    RispondiElimina
  3. Mi tocca alzare la mano questa volta.. ammetto di non averne mai sentito parlare prima.
    Dovrò rimediare presto, I suppose...

    RispondiElimina

Per favore lascia un commento :) In alternativa puoi contattarmi via e-mail Grazie!

Ti va di interagire?


Diventa follower!

Seguimi su Facebook

Archivio del blog

Blogroll

Dove acquisto?

Ultimi commenti



I visitatori