26 ottobre 2013

This is Halloween: libri, film, musica e dolci!

Dolcetto o scherzetto?


Halloween è il giorno in cui ci si ricorda che viviamo in un piccolo angolo di luce circondati dall’oscurità di ciò che non conosciamo. Un piccolo giro al di fuori della percezione abituata a vedere solo un certo percorso, una piccola occhiata verso quell’oscurità.
Stephen King


Ciao a tutti carissimi lettori in procinto di trascorrere la nottata più paurosa dell'anno!!
Questo è il nostro primo Halloween insieme ed abbiamo pensato di scrivere un articolo collettivo in cui proporvi alcune delle nostre letture preferite, di quelle che vi faranno sobbalzare, guardandovi attorno per assicurarvi di essere soli! e se non ne avete abbastanza, perchè non condire il tutto con un buon film horror? in fin dei conti sono solo film...no? ;)

e voi, cosa ci consigliate? :)


Nageki suggerisce...

Io amo gli horror, a patto che siano ben fatti, ovviamente. Che cosa significa? beh, significa che un horror ben fatto mi vedrà restia a trascorrere una serata da sola nella mia stanza, facendomi prendere dal panico in caso di "rumori sospetti" e costringendomi ad andare in bagno guardandomi le spalle più volte. Ah dimenticavo! un horror ben fatto mi deve portare a salire le scale di fretta e ad accendere la luce di qualsiasi stanza, in fin dei conti il buon vecchio Pennywise/It se la ride di gusto quando ancora accendo la luce della cantina, provando un leggero brivido nel momento in cui allungo la mano verso l'interruttore della luce. Eccovi dunque la mia personale selezione di film e libri, per chiunque voglia mettersi alla prova


FILM

L'esorcista

Nato dall'adattamento del romanzo di William Peter Blatty, il film si ispira ad un fatto realmente accaduto nel 1949 a Washington, e questa cosa già fa gelare il sangue. La figlia di un'attrice è vittima di fenomeni paranormali che rischiano di provocarle danni fisici e mentali considerevoli. L'unico rimedio pare essere quello dell'intervento di un esorcista. Per assicurarvi notti insonni vi consiglio caldamente la lettura del romanzo.


L'esorcismo di Emily Rose

La vera storia di Annaliese Michel. Tutto inizia nel 1968 quando la ragazza comincia a soffrire di attacchi di epilessia, correttamente diagnosticata dalla Psychiatric Clinic Würzburg. A seguito di lunghi periodi di depressione, Anneliese riprende gli studi e si laurea. Inizia ad avere allucinazioni, a vedere volti demoniaci ed è vittima di una severa educazione religiosa. Sottoposta ad esercismo, la ragazza alterna sprazzi di pazzia ad altri di lucidità in cui le continue preghiere e genuflessioni portano alla rottura di entrambe le ginocchia. Malata, ridotta ad un mucchio inerme di ossa, Annaliese di spegne a soli 23 anni.

L'evocazione

Film che ho visto questa estate e che mi ha disturbata. Ispirato a fatti veramente accaduti, il film racconta le vicende degli investigatori Ed e Lorraine Warren, chiamati ad aiutare una famiglia per liberare la loro casa da una presenza maligna. Il demone contro cui si troveranno a combattere terrorizza gli stessi Warren, che dovranno affrontare il caso più inquietante della loro vita. Verrà girato un seguito. A distanza di mesi non riesco a dimenticare la storia della bambola.



LIBRI


Pet Sematary (Stephen King)

In una limpida giornata di fine estate, la famiglia Creed si trasferisce in un tranquillo sobborgo residenziale di una cittadina del Maine. Non lontano dalla loro casa, al centro di una radura, sorge Pet Sematary, il cimitero dei cuccioli, un luogo dove i ragazzi del circondariato, secondo un'antica consuetudine, usano seppellire i propri animaletti. Ma ben presto la serena esistenza dei Creed viene sconvolta da una serie di episodi inquietanti e dall'improvviso ridestarsi di forze oscure e malefiche.

Il guardiano dei demoni (Peter V. Brett)

Quando cala il crepuscolo, il mondo soggiace al potere dei Corelings, terribili demoni che emergono dalle viscere della terra portando morte e distruzione. Gli anni passano e i villaggi sono sempre più deserti; in quella distesa fredda e desolata che è ormai il mondo, sempre più deboli sono le possibilità di scacciare l'incubo dei voraci Corelings: sembra che niente possa sconfiggerli e salvare l'umanità. L'unica speranza sono tre bambini, Arlen, Leesha e Rojer, isolati nei loro sperduti villaggi e protetti da magiche barriere. Un lungo viaggio li attende, tra territori sconosciuti e impervi, infestati dal male, incontro all'unica persona che potrà aiutarli: un misterioso, impavido guardiano della notte. Perché Arlen, Leesha e Rojer sanno che a paralizzare l'umanità non sono i demoni, ma la paura. "Il guardiano dei demoni" è la storia di tre ragazzi in viaggio tra pericoli indicibili, una sfida coraggiosa contro le forze che imprigionano l'umanità.

Le streghe di Salem (Rob Zombie)

Ne avevamo già parlato nella recensione dedicata al primo romanzo di Rob Zombie. Esiste anche la trasposizione cinematografica.

Infernaliana (Nodier)

Una raccolta di racconti popolari del terrore, alcuni dei quali sono davvero spaventosi, soprattutto se come me temete demoni et similia. L'ho ricevuto in regalo nel lontano 1993 e non so se sia ancora possibile recuperarlo, ma nel caso doveste vederlo in una qualche bancarella sappiate che merita.

La scatola a forma di cuore (Joe Hill)

Romanzo scritto dal figlio di Stephen King, da me divorato in mezza giornata. Il protagonista, mito invecchiato del rock death-metal, è un collezionista del macabro, ma niente può competere con quell'oggetto in vendita su Internet: "Vendesi il fantasma del mio patrigno al miglior offerente..." dice l'annuncio. Per mille dollari diventa l'unico proprietario di un abito che appartiene a un uomo morto. Il protagonista non ha paura. ma quello che gli porta il corriere in una scatola a forma di cuore non è un fantasma come tutti gli altri. L'ex proprietario dell'abito è "morto e vegeto" ed è ovunque: dietro la porta della camera da letto, seduto nella Mustang, in piedi davanti alla finestra, dentro lo schermo gigante del suo televisore, nel corridoio con un rasoio affilato appeso a una catena nella sua mano scheletrica. E sempre in attesa.



Non potevano mancare i dolcetti, in fin dei conti ad Halloween tanto
vale ingozzarsi di schifezze, voi che dite? (okay non fateci caso, il vostro admin è un caso disperato di cioccolatomane incallita, drogata da zuccheri e praticante di cake design). Ogni anno mi diverto a creare le famose dita della strega, semplici e d'effetto, seguendo la ricetta di Giallo Zafferano (tra parentesi, il sito è colmo di ricette deliziose e divertentissime a tema Halloween). Un successo assicurato! ogni tanto, per rendere il tutto più macabro, aggiungo del colorante verde alla pasta e servo il tutto su un vassoio macchiato con ditate di colorante rosso sangue e marmellata di amarene: una goduria per il palato, non scherzo!!!!
La musica d'accompagnamento? bhe, io voto per "This is Halloween" dei miei Marilyn Manson! passo la parola alla mia fida collaboratrice!


 

Lady Draculia suggerisce...

Adoro quel genere di letture piene di atmosfere cupe, eleganti, mistiche..a volte il risvolto è romantico, altre puramente "terrificante". Storie dove ci sono vampiri (che non brillano, tranquilli!), lupi, streghe, fantasmi, cavalieri senza testa, elementi soprannaturali, e via dicendo. La mia libreria è composta per la stragrande maggiornaza da romanzi gotici e per me, darvi suggerimenti in tema, è naturale come respirare :D Ho spulciato la mia libreria, la mia videoteca personale, il mio ricettario, i miei cd e ho scelto per voi:

FILM

The woman In Black

Un giovane avvocato londinese (Daniel Radcliffe), vedovo e con un figlio piccolo, deve recarsi suo malgrado in uno sperduto villaggio della brughiera inglese per risolvere le questioni legate all'eredità della defunta proprietaria di Eal Marsh House. Qui troverà un'accoglienza a dir poco ostile e sospettosa da parte dell'intera comunità. Solo il signor Daily (Ciarán Hinds) si mostrerà disponibile a spiegargli cosa spaventa tanto di quella casa: è una "Donna in Nero" che vaga cercando vendetta, decidendo l'amara sorte di molti fanciulli. Kipps non cede alla paura, cercando un modo per placare lo spirito della donna. Ombre misteriose, ragnatele e paludi plumbee fanno da suggestiva cornice a The Woman in Black, film diretto da James Watkins e basato sulla ghost story scritta da Susan Hill

Il Corvo

Il 30 ottobre, in una città americana del duemila, è la notte del Diavolo: bande di teppisti incendiari percorrono i quartieri, ed una di queste penetra nell'appartamento di Eric Draven, che il giorno dopo deve sposare la fidanzata Shelly. I teppisti gettano lui dalla finestra e violentano e malmenano la donna, che muore all'ospedale dopo dolorosa agonia. Solo Albrecht, un poliziotto di colore, le è vicino, ma i suoi tentativi d'indagini vengono paradossalmente intralciati da una ambigua figura di commissario. Intanto un misterioso corvo vola sulla tomba di Eric, che risorge per mettere in atto, guidato dall'uccello, la sua vendetta.

Il Gabinetto del Dott.Caligari

 Due studenti scoprono il segreto del dottor Caligari e del sonnambulo Cesare che egli esibisce nelle fiere: uno dei due muore. Film capolavoro dell'espressionismo tedesco del 1920 (le scenografie erano di Hermann Warm, Waltr Reimann e Walter Rohrig), influenzò tutto il cinema fantastico e dell'orrore. Riallacciandosi alla grande tradizione del romanticismo fantastico tedesco (Hoffmann, Achim von Arnim) gli sceneggiatori Carl Mayer e Hans Janowitz evocavano dei fantasmi storici che, secondo il grande sociologo Siegfried Kracauer, si sarebbero materializzati nella crisi di Weimar e nel nazismo.

Nightmare Before Christmas

Jack Skellington è il capo di Halloween, villaggio abitato da mostri. Piuttosto insoddisfatto ed annoiato della sua vita e di dover continuamente dover spaventare bambini, scopre per caso nel tronco di un albero l'entrata al regno di Babbo Natale. Decide subito di mettere in atto un piano semplicissimo: rapire Babbo Natale e sostituirlo con se stesso per la consegna dei regali! Per fortuna a fianco di Jack ci sarà Sally, la bambola di pezza innamorata di lui da tempo, che lo aiuterà a risolvere tutti i guai che combinerà... 

LIBRI


Carmilla e altre storie di fantasmi e vampiri (Le Fanu)

Avvolti in atmosfere sinistre e inquietanti, popolati da creature sospese tra la vita e la morte, assetate di sangue e portatrici di sciagure, questi racconti di Joseph Sheridan Le Fanu hanno profondamente influenzato la narrativa fantastica e dell’orrore. Da Il testamento del gentiluomo Toby ai Racconti di fantasmi della Tiled House, da La cugina assassinata a Una notte alla “Locanda della Campana”, da Il fantasma e il conciaossa a Il fantasma della signora Crowl, da Il patto col Diavolo a La persecuzione, fino al celebre Carmilla – per citare solo alcune delle storie qui proposte – la fantasia di Le Fanu risveglia invincibili paure ancestrali, creando un universo oscuro e sconvolgente.

Halloween: storia e tradizioni  (Jean Markale)

Già da diversi anni, in Italia come nel resto d'Europa, zucche, maschere di vampiri e fantasmi occupano le vetrine dei negozi durante l'intero mese di ottobre; e la sera del 31 adulti e bambini, in un'atmosfera carnevalesca, festeggiano Halloween. Ma di quale ricorrenza esattamente si tratta? Halloween - una parola inglese che significa "notte sacra" - riprende gli antichi rituali druidici di Samain, le cui origini risalgono all'antica Irlanda. Durante la notte di Samain il mondo dei morti si ricongiunge con quello dei vivi e viceversa, poiché secondo un detto celtico "la morte non è che il mezzo di una lunga vita". In seguito, questa festa pagana fu trasformata dalla Chiesa in quella di Ognissanti.

Il Mistero di Sleepy Hollow (Irving)

Un'avventura mozzafiato che si svolge nella brumosa vallata di Sleepy Hollow, battuta da uno spettrale cavaliere senza testa in sella a un possente stallone nero: Ichabod Crane, uno strano maestro di scuola, dovrà vedersela con lui, perché il fantasma si frappone tra il giovane e la bellissima Katrina, di cui Ichabod è innamorato. Pur di conquistare l’amore della ragazza, il maestro (che nella famosa versione cinematografica ha il volto di Johnny Depp) andrà incontro ad avventure pericolose, avvincenti e, naturalmente, dense di mistero.
«Lo spirito che più di tutti tormenta questa regione incantata, e sembra essere il comandante in capo di tutte le forze dell’aria, è lo spettro di un cavaliere con il capo mozzato. Si dice sia il fantasma di un soldato della cavalleria assiana, che finì decapitato da una palla di cannone in una delle tante battaglie della guerra di indipendenza, e che i contadini vedono spesso galoppare a spron battuto nel buio della notte come trasportato sulle ali del vento 

Storie da leggere con la luce accesa  (Chris Priestley)

È la prima volta che il piccolo Robert prende il treno da solo, ed è felice e molto emozionato. Ha passato il weekend con la sua matrigna e oggi torna in città. Il viaggio inizia, ma proprio all'entrata di una galleria il treno ha un guasto e si ferma. Tutto si fa buio, i soccorsi non arrivano e gli altri passeggeri sembrano addormentati. Eccetto una misteriosa donna vestita di bianco, che per ingannare l'attesa, comincia a raccontargli una storia, poi un'altra, poi un'altra ancora. Storie avvincenti, ma macabre e terrificanti. Finché un dubbio si fa strada nella mente del bambino: chi è davvero quella donna? Ed è allora che Robert comincia a provare davvero paura.

Dolci e Musica


Ed è il momento dei dolcetti campione di golosità e terrore :D Personalmente utilizzo il ricettario dell'Esselunga per creare piccoli orrori di bontà per tutte le età! QUI trovate il ricettario in PDF sfogliabile online direttamente dal sito ufficiale. Sono tutti squisiti *-*

    Per la musica da ascoltare, beh... vi propongo la mia tracks list  iniziando con If I was your VampireRedeemer e This is Halloween dei Marilyn Manson, continuando con Unter Deiner Haut degli OOMPH!, proseguendo con Not Meant For Me dehli Static-X, Forsaken dei Disturbed, System dei Linkin Park, Schreit Dein Herz degli Zeraphine, per chiudere con qualcosa di epico e sinfonico dal sapore mistico con ...Of Silence dei Sonata Arctica e Ira Tenax dei Rhapsody.  
    Buon Ascolto!
    Mwuahuahauhauahuahauha.......



     

    Stehale suggerisce...

    Per me Halloween è spratutto la "Notte delle streghe", intesa sia in chiave moderna che nel suo significato più antico.Il mondo della magia, della Wicca e dei rituali che connettono l'uomo alla natura mi affascinano da sempre. Pensate che in origine Halloween era una festa dai connotati molto positivi, si chiamava Samhain e celebrava la fine dell'estate. Solo con il passare degli anni  la festa ha assunto un carattere negativo ed esorcizzante.
    Perchè non approfittare di questo Halloween per tornare alle origini?


    FILM


    Giovani streghe

    Arrivata a Los Angeles, la giovane studentessa Sarah viene a contatto, nella scuola cattolica che frequenta, con tre giovani dedite alla stregoneria: Nancy, che vive miseramente con un patrigno ubriacone ed una madre con la quale litiga sovente; Bonnie, con la schiena rovinata dalle ustioni che un incidente d'automobile le ha procurato; Rochelle, una giovane nera imbranata nei tuffi e presa in giro dalla bionda e razzista Laura Lizzie.


    Le streghe di Eastwick

    Eastwick è un paese di provincia del New England dove tutti si conoscono e il miglior passatempo per la gente sparlare degli altri. In questo grigio angolo di mondo vivono tre giovani donne piene di vitalità: Alexandra Medford, vedova senza figli che si mantiene scolpendo statuine che vende nell'emporio locale; Jane Spofford, suonatrice di viola, e Sukie Ridgemont, divorziata con sei figli e giornalista nel quotidiano del paesino. Le tre donne, molto amiche tra loro, desiderano ardentemente avere accanto un uomo che le ami e che dia un senso alla loro esistenza. In paese arriva uno sconosciuto, Daryl Van Horne, un uomo molto ricco, con al seguito uno strano servitore, Fidel.


    Amori & incantesimi

     Sally (Sandra Bullock) e Gillian (Nicole Kidman) Owens hanno sempre saputo di essere diverse.
    Allevate dalle zie dopo la morte dei genitori, le due sorelle crescono in una famiglia tutt'altro che convenzionale, in cui le regole esistono, ma valgono per gli altri. Da piccole mangiavano dolci al cioccolato a colazione, la sera restavano sveglie fino a tardi per studiare i testi di magia, e praticavano le arti tramandate di generazione in generazione dalle donne della famiglia Owens. Così zia Jet Dianne West e zia Frances Stockard Channing sperano di trasmettere alle nipoti la forza che viene dall'uso delle arti magiche. Ma l'invocazione della stregoneria delle Owens ha un prezzo, qualcuno la chiama maledizione, il vero amore potrà essere solo un sogno per loro, qualcosa impossibile da ottenere.


    LIBRI



    Le nebbie di Avalon (Marion Zimmer Bradley)

    Vi fu un'epoca in cui le porte tra i mondi fluttuavano con le nebbie e si aprivano al volere del viaggiatore. Di là dal regno del reale si schiudevano allora luoghi segreti e incantati, siti arcani che sfuggivano alle leggi di Natura e si sottraevano al dominio del Tempo, territori favolosi dove le più strane e ammalianti creature parlavano lingue oggi sconosciute, avevano gesti, modi e riti oggi indecifrabili; dove nessuna cosa era identica a se stessa, ma poteva mutarsi ogni istante in un'altra. Con l'andar del tempo, però, "reale" e "immaginario" entrarono in netto contrasto. Allora come oggi, furono le donne a fare da mediatrici. Morgana, Igraine, Viviana conoscevano il modo per far schiudere le nebbie e penetrare nel magico regno di Avalon...
    Una lunga cavalcata nei territori popolati da creature misteriose eammalianti, percorsi da cavalieri solitari, dominati dalla magia.

    La signora di Avalon (Marion Zimmer Bradley)

    Nella Casa nella Foresta le tre più potenti sacerdotesse della Grande Dea attendono il compiersi della vendetta: Caillean avvolge Avalon nelle nebbie contro l'ostilità del mondo e vi alleva l'orfano erede della mistica stirpereale; Dierna assiste al compiersi della profezia con il matrimonio tra una giovane novizia e un generale romano; e Viviane, grande sacerdotessa di Avalon e Signora del Lago, custodisce il Sacro Graal e prepara la strada al re che deve venire, colui che solo può cambiare il triste destino della terra delle nebbie.

    L'ora delle streghe (Anne Rice)

    A New Orleans, sotto il portico di una vecchia casa, ogni giorno una donna siede immobile su una sedia a dondolo, lo sguardo spento. Un misterioso giovane è il solo visitatore, ma svanisce nel nulla se qualcuno cerca di avvicinarlo. A San Francisco, Michael Curry, annegato nell'oceano, ritorna inspiegabilmente alla vita. Che cosa lega la donna di New Orleans alla ragazza, geniale neurochirurgo, che ha ripescato Michael Curry dalle acque?

    Il crepuscolo celtico (William Butler Yeats)

    "Questo libro è per chi sa distinguere la voce delle fate dal mormorio dei folletti e non teme i cimiteri di campagna e le notti stellate, la bruma e la luce del crepuscolo."
    E' un primo approccio per conoscere meglio il mondo della mitologia irlandese. Attraverso il racconto di queste storie, realmente accadute, possiamo immaginare quanto la magia influenzasse la vita delle popolazioni di origine celtica.

    Wicca (Scott Cunningham)

    Una guida insostituibile per le streghe di entrambi i sessi, che desiderano addentrarsi nei rituali di questa religione affascinante e misteriosa. Il vero manuale della Wicca, la cui pubblicazione è attesa con trepidazione dai seguaci italiani.
    Un volume che ha venduto oltre 400.000 copie negli USA e che insegna la pratica Wicca, i rituali, come sviluppare le proprie potenzialità magiche, le erbe, i cristalli, le rune magiche, le cerimonie e le liturgie. Include un Libro delle Ombre.


    Dolci e Musica


    Per un dolce davvero ad effetto io vi consiglio il Sangue di Drago. Si tratta della semplice rivisitazione del classico "latte e biscotti", facile da preparare anche per chi non ha dimestichezza con la cucina.
    E' sufficiente prendere del latte (normale, di riso o di soia), ed aggiungervi qualche goccia di colorante rosso per alimenti. Io di solito lo presento nelle ciotoline di acciaio del pinzimonio, in questo modo sembrerà veramente sangue!
    Potete accompagnarlo con dei biscotti classici oppure utilizzare una delle ricette di Nagikka e Lady Draculia.

    Per quanto riguarda l'accompagnamento musicale, visto che tutte le mie indicazioni riguardano streghe ed arti magiche, io vi consiglio di provare la musica celtica e, in chiave più moderna, la musica tradizionale irlandese.
    Non ho una tracklist specifica da darvi, ma vi basterà fare una piccola ricerca per trovare tantissimi pezzi sia strumentali che vocali.


    !!!!BUON HALLOWEEN A TUTTI!!!!

    4 commenti:

    1. Grazie per i consigli :) Mi sono iscritta e ho messo il banner qui: http://neversaybook.blogspot.it/p/blog-amici.html

      RispondiElimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      RispondiElimina
    3. Benvenuta Francy e grazie a te per aver deciso di seguirci :D Veniamo subito a rubare il tuo banner ;D

      RispondiElimina
    4. Non credo di aver mai letto di veri racconti dell'orrore, per quanto riguarda i film ho sempre evitato l'esorcista che sono sicura non vedrò mai >.<
      Per quanto riguarda i film posso consigliare "The Others" uno dei film che mi ha davvero sbalordito, e che non mi stanco mai di rivedere.
      Ho visto "The woman In Black" e mi è piaciuto molto, volevo leggere in questo periodo il libro, ma lo rimanderò a quando farà più freddino.
      Un film che mi ha terrorizzato, anche se non parla di fantasmi è stato "Il quarto tipo" non ho dormito tranquillamente almeno per due settimane dopo averlo visto >.<

      RispondiElimina

    Per favore lascia un commento :) In alternativa puoi contattarmi via e-mail Grazie!

    Ti va di interagire?


    Diventa follower!

    Seguimi su Facebook

    Archivio del blog

    Blogroll

    Dove acquisto?

    Ultimi commenti



    I visitatori