12 agosto 2013

Recensione: Giocando col Fuoco (Sadie Matthews)

Santo cielo in cosa mi sono imbattuta! Uno dei libri più brutti (dopo le 50 sfumature di...) che mi siano capitati tra le mani! Grazie al cielo in ebook gratuito, altrimenti non lo avrei MAI e poi MAI acquistato visto che non è nemmeno il mio genere. Mi è stato chiesta un'opinione e a quello mi atterrò...ahimè...parliamo di:

Titolo: Giocando col Fuoco
Titolo Originale: Fire After Dark
Autore: Sadie Matthews
Editore: Nord
Serie: After Dark #1
Pagine: 352
Prezzo: 12,67€


Il mio voto:




Elizabeth vuole solo scappare: dalla cittadina in cui è nata e cresciuta; dalle persone che la circondano; da chi le ha giurato fedeltà eterna e poi le ha spezzato il cuore. Così accetta di slancio l’invito della zia che le offre di trasferirsi per qualche tempo nel suo lussuoso appartamento di Londra. E di slancio finisce tra le braccia di Dominic, il ricco e affascinante vicino di casa, con cui passa una notte di travolgente passione. Ma Dominic deve alimentare un fuoco ben diverso da quello dell’amore: nel suo animo, divampa un’ossessione per il controllo, per le pratiche sessuali estreme, per gli impulsi più inconfessabili. E forse Elizabeth è troppo innocente per affidarsi a quell’uomo così tormentato… Sarà capace di superare ogni inibizione pur di restare con lui? Sarà disposta a infrangere il tabù del piacere unito al dolore? Sarà in grado di dar sfogo a quella parte di sé di cui non sospettava nemmeno l’esistenza? Giocando col fuoco ci si può bruciare. Oppure si può diventare un’unica, ardente fiamma di passione…



                                                                      La mia opinione
                                                                                                                                                                                             Credetemi, lo sforzo che faccio per recensire "Giocando col Fuoco" è immane!
Sembra di rileggere il pattume della James seppur l'autrice in questo caso ha saputo non essere volgare e mantenere uno stile di scrittura scorrevole ed un pochino più corretto. La protagonista, Beth, è imbranata quanto basta e lui, Dominic, bello, pieno di soldi e con una passione particolare: si appaga solamente fustigando la compagna.

Wow.

Ora fatemi capire se è il gusto della trasgressione che vi spinge ad amare questo genere di racconti o se siete amanti delle pratiche BDSM. Nel primo caso avete dei seri problemi, nel secondo...ognuno ha i propri gusti, ma per conto mio avete dei problemi ugualmente.

Avanzerete certamente l'obiezione che ogni pratica violenta viene comunque eseguita consensualmente, va bene.... ma io davvero non ci trovo nulla di eccitante. Non sono le manette o gli occhi bendati che vado a sindacare (queste sono cose stuzzicanti e piuttosto sensuali), ma è l'impugnare un gatto a nove code, una cinghia, un frustino.... è terrificante. Il rapporto dominatore/sottomessa mi irrita non poco.

Cito due pezzi che mi hanno fatta decisamente rabbrividire:

        “ … ha usato sette strumenti diversi, cominciando piano, con un frustino morbido, di crine, per arrivare fino al gatto a nove code … solo che il suo ne aveva venti. A quel punto, lei era quasi a pezzi. È stato strabiliante.

        “ … Perché, quando ho visto quella donna che veniva fustigata, ho capito con assoluta certezza che non volevo farmi incatenare alla croce, non volevo essere legato e imbavagliato, sotto i morsi dei vari strumenti. Volevo essere l’uomo che brandiva la frusta. Non sognavo di subire la punizione. Volevo infliggerla.

Dominic è proprio un uomo da sposare, no? *seguono serie di insulti coloriti e frustino con punte di ferro impugnato* (dovrei fare la dominatrice, non c'è dubbio)

Ho dato due stelline a questo obrobrio per la capacita di Sadie Matthews di rendere "quelle scene" crude e realistiche.

Da dimenticare.


 photo FirmaLD_zpsaba3de10.png

0 commenti:

Posta un commento

Per favore lascia un commento :) In alternativa puoi contattarmi via e-mail Grazie!

Ti va di interagire?


Diventa follower!

Seguimi su Facebook

Archivio del blog

Blogroll

Dove acquisto?

Ultimi commenti



I visitatori