4 giugno 2013

Recensione: Il Diario di Isabel (Isabel C. Alley)

Titolo: Il Diario di Isabel
Autore: Isabel C. Alley
Edizione: Youcanprint
Pagine: 442
Prezzo: € 16,80

Il mio voto:
 




Un ragazzo può vestire tante maschere, nel corso del tempo. Può mostrarsi come uno studente universitario, di cui poco conosci e di cui nulla vuoi approfondire. Può diventare un vicino di casa enigmatico, a tratti oscuro nelle attenzioni che rivolge all'improvviso nei tuoi confronti. Ma poi la maschera cade e il ragazzo si rivela essere uno spietato aguzzino, a cui poco importa del mondo se non del proprio personale divertimento.
Quando lo vedevo tra i suoi amici, lontano anni luce dal mio interesse, non avrei mai potuto immaginare la verità su Andrea. L'ho compresa solo quando lui si è presentato davanti a me con il suo modo spietato, assetato del mio sangue e della mia ingenua passione.
Mi sono lasciata sottomettere, nella speranza che il destino avesse pietà di me. Ma Andrea, quel demone vestito di perfezione, ha fatto della mia vita un giocattolo per il suo piacere. Ha compiuto atti imperdonabili e mi ha fatto aprire gli occhi su un mondo notturno di magia e orrore, di vampiri lussuriosi ed egoisti.
Potevo abbandonarmi alla disperazione, ma ho scelto di reagire. Ora esigo vendetta. Voglio riscattare la mia libertà, voglio riprendermi il cuore e la vita che Andrea mi ha rubato, distrutto e gettato al vento.
Questa è la storia di una cacciatrice.
Questa è la storia di Isabel Cariani.


La mia opinione
Finalmente recensisco questo libro. Devo dire che ho lasciato trascorrere un po' di tempo dalla fine della lettura per un motivo semplicissimo: non sapevo cosa dire. E' difficile da spiegare, ma cercherò di non essere criptica: non so se mi è piaciuto. La sostanza è questa.


Ho amato moltissimo le prime due pagine, scritte splendidamente che mi hanno decisamente intrigata solo che... proseguendo la lettura sono rimasta un po' "delusa". Mi aspettavo una storia differente, invece mi ritrovo con la solita protagonista caccia-ammazza vampiri, per giunta antipatica. O almeno io la percepisco tale. Per un po' mi sono bloccata nella lettura: quando  mi sono imbattuta nella "società segreta anti vampiro" mi sono cadute le braccia, letteralmente. Così ho abbandonato il libro. Poi con un po' di forza di volontà ho ripreso da dove mi ero fermata nella speranza di sbagliarmi, ma TA-DAN! Trama stereotipata. Per carità, è vero che oggi è difficilissimo non trovare similitudini qua e là, ma avrei gradito un pizzico di originalità in più.
A dirla tutta nemmeno l'erotismo del Diario di Isabel mi ha "conquistata": ho trovato quasi irritanti alcune scene (ma se non fosse stato per il climax hot penso avrei lanciato il libro dalla finestra XD del resto Vampiri + Lussuria sono da sempre complementari).

Non sono una campionessa di scrittura perciò giudicare lo stile dell'autrice un po' mi mette a disagio, ma sicuramente non posso affermare che sia privo di difetti. Forse un adolescente potrebbe sicuramente apprezzarlo più di me, non c'è dubbio.
Mi aspettavo molto di più dopo aver letto le ottime opinioni sparse per il web, ma questa è l'ennesima riprova che l'essere umano ha delle percezioni completamente diverse l'uno dall'altro.


 photo FirmaLD_zpsaba3de10.png

3 commenti:

  1. Ciao, scusa il disturbo!
    Volevo informarti che il mio blog (Emozioni in Bianco e Nero) verrà cancellato a breve per una serie di problemi che mi dava. Però, se vuoi, mi puoi trovare comunque in questi due blog.

    Questo prende il posto di quello che disattiverò:
    http://emozionidiunamusa.blogspot.it/

    Questo invece è nuovo ma simile all'altro:
    http://trip-libri.blogspot.it/

    Spero di vederti in tutti e due i miei angolini ^^
    Un saluto ^^

    RispondiElimina
  2. Questo è uno di quei libri che comprerei attirata dalla copertina, però se come dici, ti ha deluso subito dopo le prime due pagine :/
    Credo di poter immaginare il tipo di stereotipo di cui parli, e immagino non piacerebbe nemmeno a me che odio le cose banali e scopiazzate XD

    RispondiElimina
  3. Ho provato a leggere questo libro sospinta dall'entusiasmo sul web..ma...non sono riuscita neanche ad arrivare a lei che capisce che lui e' un vampiro....terribile...i miei dieri delle scuole medie erano decisamente meglio!

    RispondiElimina

Per favore lascia un commento :) In alternativa puoi contattarmi via e-mail Grazie!

Ti va di interagire?


Diventa follower!

Seguimi su Facebook

Archivio del blog

Blogroll

Dove acquisto?

Ultimi commenti



I visitatori