2 febbraio 2013

"Romanzo che parla di una maestra alle prese con una bambina che non parla" (Torey L. Hayden - Una bambina)

Quest'oggi ho dato un'occhiata alle chiavi di ricerca grazie alle quali i lettori raggiungono questo blog e mi sono imbattuta nella seguente frase:

romanzo che parla di una maestra alle prese con una bambina che non parla


Ora, non so l'autore o l'autrice di questa ricerca farà mai ritorno su queste pagine, ma credo di poterlo/a aiutare con il titolo del libro. Si tratta di "Una bambina" , bellissimo romanzo di una delle mie scrittrici preferite ovvero Torey L. Hayden. Ho scoperto questa autrice per caso, mia madre aveva un suo libro e la copertina mi aveva sempre incuriosita così un giorno lo presi, divorandolo in poche ore. Inutile dire che acquistai l'intera bibliografia della Hayden e decisi di iscrivermi alla facoltà di "Scienze della formazione primaria" per diventare insegnante di scuola primaria. 

Torniamo a noi! ecco la trama del libro:

A sei anni Sheila non parlava, non piangeva e i suoi occhi erano pieni di odio. Abbandonata sull'autostrada dalla madre in fuga coll'amante, picchiata dal padre alcolizzato, Sheila è assegnata a una classe di bambini irrecuperabili dopo aver tentato di bruciare vivo un bambino di tre anni. Per tutti, ma non per la sua insegnante Torey Hayden, Sheila è persa. Torey ha colto in lei la scintilla del genio.  

Esiste un seguito intitolato "La figlia della tigre" in cui Torey Hayden fornisce ulteriori informazioni in merito alle vicende di Sheila:

Sheila è cresciuta in un'atmosfera di violenza indescrivibile. Abbandonata dalla madre sull'autostrada a soli quattro anni, non ha mai avuto qualcuno che si occupasse di lei, e la mancanza di amore e di speranza l'ha resa selvaggia, intrattabile e ostile. A sei anni entra a far parte della classe di "bambini difficili" di Torey Hayden, che rimane colpita dal coraggio della piccola Sheila tanto da decidere di raccontarne la vicenda nel libro "Una bambina". Ma che cosa è successo dopo? "La figlia della tigre" è la risposta a questa domanda: il racconto della lotta che Sheila ha condotto per anni, da sola, per riscattarsi dagli abusi, dall'abbandono e dalla violenza del mondo in cui era costretta a vivere prima che un'insegnante caparbia ed entusiasta gliene mostrasse un altro. Questo libro è il racconto, duro e commovente, di una vita straordinaria, e della ricerca di un'adolescente ribelle e ostile della serenità che le permetterà di superare gli incubi del passato. 

Che dire, io consiglio tutti i libri della Hayden ma sono convinta che finirete per innamorarvene con "Una bambina", è impossibile restare indifferenti, soprattutto se considerate che la maggior parte dei romanzi di questa autrice sono storie di vita vera, esperienze vissute da questa formidabile insegnante. Potete leggere ulteriori informazioni ed interviste sul suo sito ufficiale il quale contiene anche notizie sui protagonisti dei libri, nel caso vi chiedeste che fine abbiano fatto :)

Buona lettura a tutti!

0 commenti:

Posta un commento

Per favore lascia un commento :) In alternativa puoi contattarmi via e-mail Grazie!

Ti va di interagire?


Diventa follower!

Seguimi su Facebook

Archivio del blog

Blogroll

Dove acquisto?

Ultimi commenti



I visitatori